Finaliste Profit 2016

AUTISMO – CONOSCERE VUOL DIRE COMPRENDERE

L’autismo è visto come una bolla che si apre solo con l’affetto di una madre. La RAI ha commissionato questo spot in occasione della nona giornata Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo.

SEI UNA DONNA: NON CI RIUSCIRAI MAI

A volte si dice alle bambine che non possono praticare uno sport “da maschi” o che da grandi non potranno fare un lavoro “da uomini”. Il team della casa di produzione Codcast Channel ha chiesto ad alcune di loro cosa vogliono fare da grandi. Davanti all’affermazione, caustica, “Sei una donna, non ci riuscirai mai!”, le bambine si sono ribellate.

A CHI AMA LE DONNE

Vodafone Italia ha deciso quest’anno di festeggiare la Festa della donna, l’8 marzo, promuovendo la parità di genere, ovvero l’uguaglianza tra donne e uomini con uno spot intitolato “A chi ama le donne”. Il video  oltre a comunicare il regalo di un giorno di internet gratis per i clienti Vodafone, mette in evidenza i piccoli velenosi luoghi comuni su cui, ormai anche in modo inconscio e senza pensarci troppo, si costruisce l’idea dell’inferiorità delle donne.

KINDER BRIOS: PIACE A TUTTI I BAMBINI DEL MONDO

Il tema dell’uguaglianza raccontato nello spot che vede il primo giorno in famiglia una bambina adottata, di origini asiatiche, e la sua famiglia adottiva che si ritrovano attorno a un tavolo durante il rituale della colazione a tema Kinder Brioss.

#OFF4aDAY

Samsung ha creato il primo servizio di supporto alle vittime di cyber-bullismo che sfrutta la messaggistica istantanea. Per lanciarlo, il 19 Ottobre 2015, Samsung Italia, in collaborazione con il Moige e con il patrocinio della Polizia di Stato, ha spento tutti gli spazi pubblicitari, dalle mega-affissioni nelle piazze principali di Roma, Milano e Torino, ai quotidiani nazionali e locali, ai media digitali fino ai canali social.

WIN FOR MENINGITIS

Una campagna di cui si è molto parlato perché ha visto la collaborazione di Beatrice Vio, schermitrice italiana che ha vinto la medaglia d’oro nel fioretto alle Paralimipiadi di Rio e  che si è ammalata di meningite a  11 anni.

Finaliste Non Profit 2016

#INSIEMEPIùSPECIALI

Dopo il successo dello scorso anno della campagna sul primo giorno di scuola, Telethon torna sulla tematica augurando buon primo giorno di scuola a tutti gli studenti italiani, alle loro famiglie e a tutto il personale scolastico con il video “Più speciali insieme”. Un modo per sensibilizzare su come l’accoglienza e l’inclusione, rispetto alla malattia, ma anche verso ogni tipo di differenza, possano essere preziose non solo per i bambini malati, ma per tutti quelli con cui si trovano a condividere l’ambiente scolastico e poi la vita.

CHECCO ZALONE A FAVORE DELLA RICERCA SMA

Lo spot è stato ideato e realizzato da Checco Zalone e dalla sua casa di produzione. Il comico pugliese non ha rinunciato neanche in quest’occasione al politically incorrect, capovolgendo lo stile emotivo delle pubblicità pensate per la ricerca sulle malattie.

PILLOLE DI SCIENZA #1

Video realizzato da Frascati Scienza in occasione della Notte dei ricercatori 2016.  Un viaggio tragicomico all’interno della cattiva informazione scientifica, che porta tutti quanti a doversi barcamenare tra numeri, ricerche, report e dichiarazioni degli istituti ed enti scientifici di tutto il Mondo, impazzendo alla ricerca di una vera notizia.

RICORDIAMOCI DI SALVARE L’ITALIA – I SOLITI ITALIANI

Ricordiamoci di salvare l’Italia  è lo slogan della campagna nazionale di raccolta fondi del  FAI. Il Fondo Ambiente Italiano questa volta gioca con la nostra coscienza da italiani: Peggio la pizza con l’ananas o lo scempio del nostro patrimonio d’arte e natura?

IO DONO FIDUCIA

In Italia oltre 500.000 famiglie vivono in situazione di povertà assoluta e per ripartire, prima di ogni altra cosa, hanno bisogno di fiducia.
Ma quanti sarebbero davvero disposti a fare qualcosa per risolvere questa situazione?
L’Associazione L’Albero della vita, con un esperimento sociale, ha provato a scoprirlo attraverso gli occhi di un bambino, protagonista spesso passivo di queste situazioni drammatiche.