Convegno 2018

“FOODTELLING: comunicazione, valori e nuovi trend di consumo”

Il convegno, ideato e pensato per un pubblico composto prevalentemente da professionisti della comunicazione e giornalisti, ruoterà per questa edizione intorno al linguaggio del cibo, oltrepassando l’ambito specialistico e creando una riflessione sull’argomento in una prospettiva di comunicazione. Proprio il 2018, infatti, è l’Anno nazionale del cibo italiano, così come è stato inaugurato dai Ministeri delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e dei Beni Culturali e del Turismo.
Grazie alla rete e soprattutto ai social network, i food blogger/ food influencer si sono sempre più accreditati tra gli appassionati di gastronomia e cucina. Il fenomeno dei food influencer rientra in un percorso che in poco tempo ha rivoluzionato la comunicazione e il giornalismo alimentare.
Analizzando i dati su Google Trends, le ricerche con la parole chiave “cibo”, in Italia sono raddoppiate negli ultimi 5 anni. L’hashtag #foodporn, che serve per indicare la bellezza del cibo che si sta per mangiare, è uno dei più utilizzati sul web.
In aggiunta, la complessa filiera di ogni singolo prodotto richiede ogni giorno sempre più opportune modalità di racconto. Soprattutto nel mondo dei prodotti della terra, del cibo bio e del km zero, i prodotti hanno subito un processo di “umanizzazione” che sta influenzando anche la narrazione degli stessi.
Partendo da queste premesse, l’edizione 2018 si propone di affrontare, all’interno di un format innovativo e interattivo, come l’informazione e la narrazione del cibo si stiano evolvendo verso nuove strategie di comunicazione, l’importanza del contenuto valoriale e sociale sotteso alle strategie dei brand, il ruolo strategico dei professionisti dell’informazione da un punto di vista etico e deontologico.